Maltempo, allerta piena fiumi in Abruzzo. Sabato “codice arancione”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Gennaio 2015 1:28 | Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio 2015 21:41
Maltempo, allerta piena fiumi in Abruzzo. Sabato "codice arancione"

Maltempo, allerta piena fiumi in Abruzzo. Sabato “codice arancione”

PESCARA – E’ allarme maltempo in Abruzzo: su tutta la regione si stanno abbattendo dalla notte  tra giovedì e venerdì piogge intense e a preoccupare sono soprattutto i fiumi, che hanno superato il livello di preallarme.

Stop ai treni, dalla mattinata di venerdì 23 gennaio, tra Scafa e Manoppello (Pescara), sulla Pescara-Sulmona, per l’innalzamento del fiume Pescara, che in alcuni tratti costeggia la linea. Nel capoluogo adriatico il Comune ha disposto il divieto di transito e sosta sulle aree golenali.

Sempre nella zona di Manoppello, oltre al ponte ferroviario è stato chiuso il ponte della Sp57, che procede parallelamente al primo, per problemi strutturali legati al maltempo e all’ingrossamento del Pescara. Il Centro Funzionale della Protezione civile d’Abruzzo ha inviato un’informativa alle amministrazioni comunali interessate per comunicare il superamento del livello di preallarme di numerosi corsi d’acqua, in tutte e quattro le province, invitando i sindaci a “mettere in atto le azioni previste nel Piano Comunale di Emergenza”.

Maltempo anche nelle prossime ore: il bollettino di allerta diramato dalla Protezione civile parla, per sabato di codice arancione, ovvero criticità moderata, per rischio idrogeologico localizzato e per rischio idraulico diffuso. In montagna, la concomitanza di nuovi accumuli di neve fresca e pesante ha compromesso la stabilità del manto nevoso già in quota, con rischio valanghe da moderato 2 a 3 marcato su tutto l’Appennino abruzzese, con particolare riferimento ai massicci Gran Sasso e Majella.