Meteo, Cassandra porta l’inverno: forti piogge, bora e neve in arrivo venerdì

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 24 Ottobre 2012 12:01 | Ultimo aggiornamento: 24 Ottobre 2012 15:02
Cassandra porta l’inverno: forti piogge, bora e neve da venerdì

ROMA – Forti piogge tra Liguria e Toscana, temperature in calo da 10 a 15 gradi, raffiche di bora a 90 chilometri orari sull’Adriatico e neve su Alpi ed Appennini emiliani oltre quota 5o0 metri.  Il ciclone Cassandra da venerdì 26 ottobre porterà un “assaggio” di inverno in Italia, scrive il sito IlMeteo.it.

Antonio Sanò, direttore del portale, avverte:
“La parte avanzata di una perturbazione già da venerdì arrecherà le prime piogge sulla Liguria, nordovest, poi Sardegna, Toscana,  infine tutte le regioni tirreniche , quindi Lazio e Campania e lancia una nuova allerta: nel Weekend del 27-28 è attesa la formazione di Cassandra, un nuovo ciclone mediterraneo, tipico di Ottobre, che  provocherà  un importante guasto del tempo generalizzato con tanta pioggia”.
Le regioni più colpite saranno la Liguria, la Toscana, il Lazio, la Campania e il Friuli. Temporali sono previsti anche in Sicilia e verso il resto del sud. Acqua alta è attesa a venezia la mattina di sabato 27 ottobre, dice Sanò:
“E tra Domenica e Lunedì Cassandra verrà raggiunta da aria fredda polare che si getterà nel bacino del Mediterraneo irrompendo dalla Valle del Rodano. La neve cadrà sulle Alpi a quote basse, fino a 600-900m”.
L’anticiclone africano Gulliver, che aveva riportato una coda di estate sull’Italia dopo le piogge della scorsa settimana, sarà solo un ricordo. L’inverno sembra ormai alle porte.