Maltempo, dispersi Markus Link e il figlio: Procura di Grosseto apre inchiesta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 ottobre 2013 19:51 | Ultimo aggiornamento: 6 ottobre 2013 19:51
Maltempo, dispersi Markus Link e il figlio: Procura di Grosseto apre inchiesta

(Foto Ansa)

GROSSETO – Il torrente Satello ha esondato scatenando una bomba d’acqua sulla macchina in cui si trovavano Markus Link e il figlio di 6 anni. Il turista svizzero e il bimbo risultano dispersi dalla sera del 5 ottobre e ora la procura di Grosseto ha aperto un’ inchiesta sulla tragedia che ha coinvolto la famiglia svizzera nella zona di Massa Marittima.

Il sostituto procuratore che coordina l’inchiesta è Alessandro Leopizzi e le indagini sono affidate ai carabinieri. Intanto la sera del 6 ottobre i sommozzatori hanno fermato le ricerche, che riprenderanno lunedì 7. Per ora solo l’auto su cui Link e il figlio viaggiavano è stata rinvenuta vuota nel torrente, incastrata nel ponte successivo a quello dell’incidente.

Sulla zona, tra l’altro, in serata ha ripreso a piovere. Al lavoro ci sono una trentina di vigili del fuoco dei comandi di Grosseto, Livorno, Firenze e Pistoia, son sommozzatori, e cinofili. Nelle ricerche sono impegnato anche anche agenti del corpo forestale dello Stato, carabinieri e volontari