Maltempo, Enel: 5 mila fulmini nelle Marche in poche ore

Pubblicato il 4 agosto 2010 12:25 | Ultimo aggiornamento: 4 agosto 2010 20:19

Circa 5.000 fulmini sono caduti sulle Marche, nel giro di cinque ore, dalle 2 alle 7 di stamane, durante un’ondata di maltempo con forti piogge che ha colpito la regione. La ”cascata” di lampi è stata registrata dal Sistema Rilevazione Fulmini (Sirf) dell’Enel: ha interessato prevalentemente la fascia costiera, insinuandosi anche nell’entroterra da Ancona in giù.

Poco meno di 4.000 saette sono finite in mare, oltre mille si sono abbattute sulla terraferma (in particolare nelle province di Fermo, Macerata e Ascoli Piceno), provocando 16 guasti sulle linee di media tensione. Il sistema di telecomando e telecontrollo dell’Enel ha permesso di ripristinare tutte le linee, tranne due entro le 7. Minimi i disagi agli utenti. Nelle Marche i vigili del fuoco sono intervenuti per allagamenti e piante cadute sulla strada.

E a causa delle condizioni meteo incerte lo spettacolo ”Anastasia, Genoveffa e Cenerentola” con regia di Emma Dante in programma domani all’aperto alla Mole Vanvitelliana di Ancona e’ stato spostato al Teatro Sperimentale del capoluogo marchigiano.