Maltempo Genova, mareggiata investe i binari all’altezza di Nervi: bloccata la circolazione ferroviaria

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 ottobre 2018 20:20 | Ultimo aggiornamento: 29 ottobre 2018 20:20
Maltempo Genova, mareggiata investe i binari all'altezza di Nervi: bloccata la circolazione ferroviaria (foto Ansa)

Maltempo Genova, mareggiata investe i binari all’altezza di Nervi: bloccata la circolazione ferroviaria (foto Ansa)

GENOVA – Una mareggiata ha investito i binari all’altezza di Nervi bloccando la circolazione ferroviaria tra Genova e il Levante.

Blocco dei treni metropolitani e ripercussioni anche sui convogli regionali e Intercity. Questa la situazione al momento.

La circolazione dei treni a lunga percorrenza è interessata da ritardi di oltre un’ora. Questo nonostante, nel pomeriggio, la situazione delle ferrovie fosse migliorata con il ritorno all’operatività del binario a Rapallo interrotto giovedì per lo svio di una ferrocisterna.

Problemi, a causa delle mareggiate, anche all’altezza di Pietra Ligure e Loano, nel savonese. Anche qui i binari sono raggiunti dalle onde. Tecnici Rfi al lavoro anche sulla linea che porta verso il nord, via Mignanego: qui a bloccare la circolazione sono grossi rami di alberi caduti.

Le previsioni meteo.

Arpal Liguria segnala “un progressivo e deciso aumento del moto ondoso con mareggiata in atto sulle coste liguri: dalla Boa di Capo Mele si registra un’altezza significativa prossima ai 3 metri e massima attorno ai 4 metri. Tali valori sono destinati a salire sensibilmente nelle prossime ore con onde lunghe da Libeccio a cui è associata una notevole quantità di energia”. “Nelle ultime ore si sono registrati venti di burrasca forte con raffiche di tempesta (anche superiori ai 150 chilometri all’ora) sul centro-levante della Regione – spiega Arpal -. Attualmente si assiste a un deciso rinforzo sul genovese dove è in atto una convergenza fra venti da Est, Sud-Est e da Sud, Sud-Ovest”.