Maltempo a Napoli, albero cade e uccide un ragazzo di 21 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 ottobre 2018 18:06 | Ultimo aggiornamento: 29 ottobre 2018 18:18

Maltempo a Napoli, albero cade e uccide un ragazzo di 21 anni

NAPOLI – Un giovane di 21 anni è rimasto schiacciato da un albero crollato per il maltempo mentre camminava nel quartiere Fuorigrotta a Napoli.  

Il giovane, molto probabilmente uno studente e originario di Caserta, è stato colpito dal grosso albero, un pino, che si trovava nell’area dell’Istituto Motori del Cnr, crollato verosimilmente a causa del forte vento. Il fusto dell’albero ha abbattuto una cancellata in ferro e ha colpito il giovane che stava camminando lungo via Claudio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno allertato i soccorritori del 118, ma nonostante la corsa nel vicino ospedale San Paolo il giovane è morto poco dopo il ricovero.

Il bilancio delle vittime per l’ondata di maltempo che si sta abbattendo sull’Italia il 29 ottobre sale a 4. Due persone sono morte nella vettura su cui viaggiavano a Castrocielo, vicino Frosinone, travolte da un pino che ha schiacciato il veicolo. Un altro uomo è morto a Terracina, in provincia di Latina, sempre per un albero che è crollato sulla vettura su cui si trovava.  

Raffiche di vento di eccezionale intensità stanno flagellando la zona costiera di Napoli da alcune ore. I centralini dei vigili del fuoco sono presi d’assalto per centinaia di richieste di intervento legate a caduta di alberi o cornicioni pericolanti. Secondo il sito delle previsioni meteo dell’Aeronautica militare, a Napoli si registrano raffiche fino a 130 chilometri orari.