Maltempo al Nord, uomo disperso in un torrente in Lombardia VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Agosto 2020 9:20 | Ultimo aggiornamento: 30 Agosto 2020 15:28
Maltempo, uomo disperso in un torrente a Maccagno

Maltempo, uomo disperso in un torrente a Maccagno. Albero su tenda in camping a Marina di Massa: gravi due bimbe (foto VVF)

Un’ondata di maltempo si sta abbattendo sul Nord Italia con nubifragi e grandinate. Un uomo è disperso in un torrente nel Varesotto.

Per il maltempo, un uomo travolto da un torrente in piena nel Varesotto. Un altro affogato nel mare in tempesta. Un diciassettenne ferito dall’ondina di un tetto staccata da una tromba d’aria a Genova. Due bimbe sono gravi dopo che un albero è crollato sulla tenda dove dormivano.

Persone bloccate in una chiesa allagata sulle sponde del lago d’Orta. I pazienti di una casa di riposo di Milano trasferiti perché nella notte, a causa del vento e della pioggia, si è scoperchiato il tetto. I passeggeri di un treno bloccato sulla linea del Brennero evacuati in Trentino.

Sono solo alcuni dei danni causati dalle continue ondate di maltempo che da ieri, sabato 29 agosto, hanno colpito tutte le regioni del Nord e che non accennano a fermarsi.

Uomo disperso in un torrente nel Varesotto

Travolto da un torrente in piena è stato risucchiato dall’acqua e portato via davanti gli occhi dell’amico. Da ieri pomeriggio, sabato 29 agosto, sono in corso le ricerche in provincia di Varese di un uomo di 38 anni originario del comasco disperso nelle acque di un torrente nei pressi del Lago Delio, territorio del Comune di Maccagno con Pino e Veddasca.

Con un amico il disperso stava cercando funghi dalla mattina. I due, ad un certo punto, hanno pensato di guadare il torrente con facilità. Ma sorpresi dal maltempo si sono trovati davanti il muro d’acqua del torrente ingrossato dalla forte pioggia. Il 38enne ha deciso di passare malgrado la corrente forte ed è stato travolto.

E’ stato l’amico a chiamare subito il 112. Sul posto le squadre del soccorso alpino tra cui anche gli esperti di ricerca in forra, i Vigili del Fuoco, i Carabinieri della compagnia di Luino.

Un elisoccorso ha recuperato il superstite e lo ha portato all’ospedale di Luino. I Carabinieri di Luino hanno attivato anche una motovedetta della zona in cui il corso d’acqua entra nel Lago Maggiore.

(Fonte video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev)

 

 

Marina di Massa, albero cade su tenda in camping: morte due sorelle

Due sorelle, di 3 e 14 anni, sono morte dopo che per il maltempo un albero è caduto sulla tenda dove dormivano in un campeggio a Marina di Massa (Massa Carrara). Durante un temporale nella notte, con forte vento, un albero è finito sulla tenda occupata dalla famiglia. 

Sul posto sono intervenute le automediche del 118 da Massa e Querceta, un’ambulanza da Massa, carabinieri e vigili del Fuoco. È stato richiesto anche l’intervento dell’elisoccorso Pegaso ma non è potuto intervenire per il forte vento. 

Uomo annega a Punta Bianca

Nello Spezzino, invece, un 51enne è annegato nelle acque di Punta Bianca: si sarebbe tuffato con la fidanzata, nonostante il forte vento e le onde. Mentre la donna è riuscita a rientrare a riva l’uomo sarebbe stato risucchiato e rapidamente scomparso tra le onde.

Episodio simile, ma non dovuto al maltempo, è accaduto a Villasimius, in Sardegna, dove un turista polacco di 39 anni è morto a causa di un malore dopo essersi tuffato in mare. Ed è stato trovato senza vita fra le montagne della Valle Vigezzo, in Piemonte, l’escursionista di 47 anni di cui non si avevano notizie da giovedì scorso.

Pioggia e grandine nel Torinese, neve al Sestriere

Nubifragi, grandinate e forti raffiche di vento stanno interessando da stamani la zona pedemontana della provincia di Torino. Fra i centri abitati coinvolti ci sono Piossasco e Cumiana, verso il Pinerolese. Sul capoluogo si è abbattuto un temporale. Al Sestriere, in montagna, a circa 2.400 mt è caduta la neve. (fonti ANSA, AGI)