Maltempo, bomba d’acqua e grandine in provincia di Novara: a Suno strade imbiancate

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Giugno 2020 8:38 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2020 8:38
Maltempo, bomba d'acqua e grandine in provincia di Novara: a Suno strade imbiancate

Maltempo, bomba d’acqua e grandine in provincia di Novara: a Suno strade imbiancate (foto da video YouTube)

NOVARA – Si contano i danni dopo la forte ondata di maltempo che ieri sera, 16 giugno, ha colpito tutta l’area tra Borgomanero e Novara.

Il centro più colpito è Suno, comune di poco meno di tremila abitanti a una ventina di chilometri dal capoluogo.

Intorno alle 19 di ieri sul paese si è abbattuta una bomba d’acqua con pioggia torrenziale durata una ventina minuti a cui è seguita una forte grandinata così abbondante da dare l’impressione di una nevicata.

Il paese intero è stato allagato, con le strade ridotte a torrenti, cantine e negozi pieni d’acqua.

Il sindaco Riccardo Giuliani ha emanato una ordinanza di chiusura al traffico dell’intera viabilità del paese. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco.

Nella frazione la pioggia incessante ha allagato tutti i campi e le cantine e i negozi si sono riempiti d’acqua.

Dalle foto e i video condivisi sui social network si notano giardini e superfici imbiancate come se avesse nevicato.

La grandine ha fatto danni anche nel vicino comune di Fontaneto d’Agogna, dove a causa del maltempo sono stati abbattuti diversi alberi.

Un altro temporale ha interessato invece la zona di San Maurizio d’Opaglio e Pogno nel primo pomeriggio.

E mentre si lavora per ripristinare la normalità, anche per oggi il bollettino meteo prevede la possibilità di rovesci e temporali. (fonte AGI)