Maltempo Piemonte: fiumi d’acqua e fango ad Alba, grandine sulle colline del Barolo VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 Settembre 2019 8:43 | Ultimo aggiornamento: 6 Settembre 2019 9:45
Maltempo Piemonte: fiumi d'acqua e fango ad Alba, grandine sulle colline del Barolo

Le strade di Alba allagate si sono trasformate in fiumi di acqua e fango

TORINO – Violenti temporali si sono abbattuti dal tardo pomeriggio di giovedì 5 settembre sulle Langhe e altre zone del Piemonte. Disagi e allagamenti sono segnalati soprattutto nella zona di Alba, dove le strade si sono trasformate in veri e propri torrenti d’acqua e fango. Allagati i corsi Lanza e Cortemilia sotto i quali passano, intubati, i rii Pittatore e Misurato.

Grandine sulle colline del Barolo

Preoccupazione sulle colline, a Barolo, Grinzane Cavour e La Morra, terre di vini prestigiosi. Grandine anche a Diano D’Alba e Gallo d’Alba. Si temono danni ai vigneti a pochi giorni dall’inizio della vendemmia.

Una trentina gli interventi dei vigili del fuoco, impegnati sul territorio con una decina di squadre. Prime nevicate in alta quota sul versante francese del Monviso. La Regione Piemonte sta monitorando la situazione. In campo anche volontari, con l’associazione Proteggere Insieme, che fa parte del coordinamento territoriale di Cuneo, e con l’Associazione Carabinieri. 

Risulta inoltre allagata la ditta Dromont. Il coordinamento territoriale è allertato e si sta mobilitando per la messa a disposizione di pompe idrovore. Nel Comune di Gallo Grinzane è crollato un pezzo di scogliera del rio Talloria. I Vigili del Fuoco hanno delimitato e interdetto la zona interessata. 

Disagi anche in provincia di Alessandria.

I Vigili del fuoco al lavoro sono intervenuti per spegnere due incendi causati dalla caduta di fulmini in zone boschive a Spigno Monferrato, vicino ad Acqui Terme, e a Rivarone, nel Valenzano.

Sulla A26 Genova-Gravellona, al confine con la Liguria, caduti alcuni rami sulla carreggiata in direzione del capoluogo ligure. “Due auto – spiegano dalla sala operativa della polizia stradale – sono state colpite, fortunatamente senza danni per gli occupanti”.

Fonte: Ansa

Come si vede in diversi video postati online, ad Alba, ma non solo la forza dell’acqua ha trascinato via qualsiasi oggetto trovato lungo il tragitto causando anche notevoli danni.