Maltempo, piena del Po fa paura: fiume sale 3 cm l’ora, già arrivato a 7,15 m

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 novembre 2014 11:19 | Ultimo aggiornamento: 14 novembre 2014 11:19
Maltempo, piena del Po fa paura: fiume sale 3 cm l'ora, già arrivato a 7,15 m

Foto Ansa

TORINO – Il fiume Po cresce di 3 centimetri l’ora e all’idrometrodel Boretto è già arrivato a 7,15 metri di altezza. La piena del Po è attesa nella notte tra sabato 15 e domenica 16 novembre e la paura è alta. Gli argini del fiume sono sorvegliati speciali e l’allerta è massima tra Ferrara, Mantova e Reggio Emilia.

La Protezione civile e le autorità locali monitorano la situazione del fiume, che dopo il maltempo di questi giorni al nord Italia, sommersa da allagamenti e frane dalla Liguria al Piemonte e alla Lombardia. Ora la nuova perturbazione in arrivo il 15 novembre anche sull’Emilia Romagna spaventa la popolazione.

Nell’ultimo bollettino diramato la sera del 13 novembre, scrive la Gazzetta di Mantova, si parla di “elevata criticità per rischio idraulico del fiume Po” in tutta la provincia mantovana:

“Il Po ha ripreso a crescere e toccherà i massimi livelli nel fine settimana. Tanto per dare qualche dato: lunedì mattina alle 11, a Borgoforte, il livello era a 4,17 metri; ieri mattina alla stessa ora era 5,54.

«Si tratta perciò di un evento di piena più significativo di quello dei giorni scorsi e che presenta una permanenza di livelli importanti più estesa e prolungata, lungo la parte mediana e finale del fiume, in conseguenza dell’apporto distribuito dei diversi affluenti e della durata delle precipitazioni – spiegano dall’Aipo – Si conferma la possibilità di allagamento delle golene aperte e l’interessamento delle arginature delimitanti le golene chiuse. È richiesta la massima prudenza in tutte le aree prospicienti il fiume e in generale inrelazione a strutture o attività che possono essere interessate dalla piena»”.

Intanto all’idrometro del Boretto il fiume ha raggiunto i 7,15 metri, scrive la Gazzetta di Reggio negli aggiornamenti ora per ora la mattina del 14 novembre:

“Ore 9.30 L’ultimo bollettino dell’Aipo, segnala alle 9.30 il livello di 7,15 all’idrometro di Boretto, ancora in aumento. In tre ore il fiume si è alzato di altri 12 centimetri (quattro all’ora)

Ore 9.30 Fra poco nuova riunione nel municipio di Boretto per fare il punto della situazione dopo una notte passata sugli argini. Verso mezzogiorno si attende l’arrivo del prefetto vicario, Adriana Cogode, che dovrà decidere se estendere il piano di intervento sull’emergenza a tutti gli otto comuni della Bassa.

Ore 6.30 All’idrometro di Boretto, il livello del Po ha superato i sette metri, toccando quota 7,03”.

Il fiume cresce in fretta e l’attenzione è alta, così come la paura di un’esondazione.