Maltempo. Pioggia, freddo e neve in arrivo: addio primavera col ciclone Ginevra

Pubblicato il 21 Maggio 2013 14:16 | Ultimo aggiornamento: 21 Maggio 2013 14:18
Maltempo. Pioggia, freddo e neve in arrivo: addio primavera col ciclone Ginevra

Maltempo. Pioggia, freddo e neve in arrivo: addio primavera col ciclone Ginevra

ROMA – Pioggia e freddo arriveranno al centro Sud e in Sardegna dal pomeriggio del 21 maggio e non se ne andranno fino al week end. I temporali continueranno ad imperversare al nord, dove sabato 25 maggio potrebbe tornare a cadere la neve date le temperature invernali previste. La primavera ancora non c’è e l’estate non sembra voler arrivare, come spiega Antonio Sanò del sito Ilmeteo.it, con il ciclone Ginevra che riporterà un clima quasi invernale e la neve sulle Alpi.

Sanò spiega: “Tra oggi e domani (21 e 22 maggio, ndr) il maltempo, che si svilupperà in due fasi, raggiungerà il centrosud con qualche nubifragio sulla Sardegna, forti temporali colpiranno mercoledì sera ma giovedì è atteso un brusco calo termico con venti da nord”.

Il peggioramento è inevitabile e arriverà sabato 25 maggio dopo la tregua di venerdì 24, spiega Sanò: “Dopo la tregua di venerdì, infatti, sabato la Primavera subirà un vero e proprio shock ad opera di ”Ginevra”, aria fredda che da latitudini settentrionali si sgancerà e verrà pilotata verso l’Italia valicando le Alpi dalla Valle del Rodano”.

Il ciclone Ginevra, com’è stato battezzato dal Sanò, sarà responsabile di un vistoso guasto del tempo con caratteristiche tardo autunnali o addirittura invernali sulle Alpi nella mattinata di Sabato, e con il ritorno anomalo della neve a 800 metri sulle Alpi: “Non accadeva da 20 anni ,  i temporali raggiungeranno il Centro, la Campania e la Sardegna, ma lasceranno presto il posto a schiarite previste per Domenica”.