Cronaca Italia

Maltempo, Porto Venere isolata dalle frane

Porto Venere

Il centro di Porto Venere è ancora isolato a causa delle frane prodotte dal maltempo. La strada statale che dalle Grazie arriva a Porto Venere, rimasta interrotta da questa mattina, è stata liberata parzialmente, in modo da consentire il passaggio dei mezzi di soccorso, ma dal Cavo non si può scendere fino al centro perché il senso unico del borgo deve rimanere sgombro per i mezzi del pronto intervento che stanno caricando i detriti.

Lungo la strada si sta svolgendo un pellegrinaggio di persone a piedi che si fanno largo nella fanghiglia. ”Ci sono state tre frane, ma c’è stato soprattutto lo straripamento dei corsi d’acqua – spiega il responsabile della Protezione Civile della Provincia, Maurizio Bocchia -. A volte questi corsi si intasano e accumulano una serie di detriti che poi si liberano se cade improvvisamente una notevole quantità di pioggia. E così è stato”.

Perfino la piazzetta Bastreri, cuore di Porto Venere, è coperta di detriti. Il mare si è colorato di marrone a causa della gran quantità di terra che si è riversata sulla banchina. La Protezione Civile ed i vigili del fuoco stanno operando con gli idranti per ripulire i corsi d’acqua: al momento infatti non piove, ma nella notte, secondo le previsioni meteo, dovrebbero eserci nuovi temporali.

To Top