Maltempo, prima perturbazione autunnale, temperature in calo. Allerta nubifragi centro-sud

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 settembre 2013 17:02 | Ultimo aggiornamento: 15 settembre 2013 17:02
Maltempo, prima perturbazione autunnale, temperature in calo

Maltempo, prima perturbazione autunnale, temperature in calo (LaPresse)

ROMA  – Autunno in arrivo con una forte perturbazione atlantica che guasta il tempo della giornata di domenica 15 settembre, con un calo delle temperature, e altri temporali sul Nordest tra Lunedì 16 e Martedì 17.

Poi, più sole fino a Domenica. Il portale www.ilmeteo.it, sottolinea che oggi 15 settembre ci sarà un netto peggioramento con temporali in estensione da Ovest verso Est, dalla Liguria e Corsica verso la Toscana, Lazio, e tutto il Centro; dalla Sardegna verso la Sicilia con un particolare accanimento dei temporali nel pomeriggio sul Lazio, Roma, sulla Toscana verso l’Umbria nonché condizioni di maltempo sulla Lombardia, con neve a 2200-2500 metri. In serata i nubifragi dal Lazio e Umbria si porteranno verso la Campania, altri dalla Sicilia verso la Calabria e il resto del sud nella notte. A seguire i venti di maestrale faranno abbassare ovunque la temperature.

Lunedì 16 vedrà un miglioramento, con ultime piogge tuttavia sul Salento e sulla Calabria e sul Triestino, e tempo migliore all’Isola del Giglio dove si svolgeranno le operazioni di rotazione della Costa Concordia, con schiarite soleggiate. Nel pomeriggio-sera però è atteso un nuovo guasto per l’arrivo di una veloce fresca perturbazione da nord con rovesci sulle Alpi, verso le Prealpi, alta Lombardia, Triveneto nella serata e notte con neve anche a 1700m sul Friuli. L’instabilità transiterà anche sull’Emilia Romagna e sulla Toscana. Nei giorni successivi i venti da nord spazzeranno via le nuvole, facendo tornare il sereno fino a Domenica 22, ma con temperature fresche al mattino, miti sui 25°C di giorno.

La progressione verso Sud-est del sistema perturbato che sta interessando le regioni centro-settentrionali determinerà, nelle prossime ore, un peggioramento anche su quelle meridionali. Per questo motivo, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. L’avviso prevede dalla nottata di oggi precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, su Campania, Basilicata, Calabria e Puglia. I fenomeni daranno luogo a rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.