Maltempo Roma, nubifragio e allagamenti: chiusa stazione metro A Colli Albani

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Settembre 2019 21:23 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2019 9:09
Roma nubifragio allagamenti

Allagamenti a Roma per il nubifragio del 2 settembre (Foto ANSA)

ROMA – Un violento nubifragio si è abbattuto su Roma provocando allagamenti per le strade e danni alla stazione della metro A di Colli Albani, che è stata chiusa. L’ondata di maltempo è iniziata nel pomeriggio del 2 settembre, con abbondanti piogge che hanno provocato disagi anche alla circolazione stradale e a quella dei treni regionali, rallentante dalle scariche di fulmini caduti.

Intorno alle ore 19 di lunedì, le forti piogge hanno allagato la stazione metro A Colli Albani, che è stata così chiusa. L’agenzia per la mobilità della Capitale, Atac, in una nota spiega che la chiusura è stata dettata dai “danni da maltempo”.  Nelle stazioni San Giovanni e di Subaugusta della metro A, alcuni ingressi sono stati chiusi sempre per via dei danni provocati dal nubifragio.

A causa dei fulmini caduti, la linea Fl4 Roma-Cassino/Velletri/Frascati/Albano è rallentata per guasti tecnici fra Roma Casilina e Ciampino. Un’allerta gialla è stata diramata dal pomeriggio di lunedì fino alla tarda sera dalla Protezione civile e non solo per Roma, ma per tutta la Regione Lazio.

Problemi sono stati registrati anche a Palazzo Chigi, dove si stava svolgendo la riunione tra il premier incaricato Giuseppe Conte e i capigruppo di M5s e Pd. A causa del temporale e dei numerosi lampi, la luce è saltata anche nella sala dove era in corso la riunione sul programma di governo. (Fonte ANSA)