Maltempo in Sardegna e Sicilia: disagi e scuole chiuse FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 maggio 2018 12:30 | Ultimo aggiornamento: 2 maggio 2018 15:06
Maltempo in Sardegna e Sicilia: disagi e scuole chiuse

Maltempo in Sardegna e Sicilia: disagi e scuole chiuse (Foto Ansa)

CAGLIARI – Allerta maltempo in Sardegna, dove continua ad imperversare la pioggia che non ha dato tregua durante tutta la notte, soprattutto nella parte del centro sud dell’isola. La Protezione civile regionale ha prorogato l’allerta per rischio idrogeologico e idraulico per la giornata di oggi, mercoledì 2 maggio, ma acquazzoni e temporali sono attesi anche domani e per tutta la settimana, con temperature che sono calate vertiginosamente di qualche 4-5 gradi. Il maltempo ha colpito anche la Sicilia, dove mercoledì mattina il vento forte ha rotto rami e divelto alberi, bloccando la linea ferroviaria Catania- Palermo dalle 6:30 alle 8:30.

A Terralba (Oristano) il sindaco Sandro Pili, ha emanato un’ordinanza di chiusura precauzionale delle scuole cittadine, mentre a Cagliari il sindaco Massimo Zedda ha chiuso, sempre per precauzione, i parchi cittadini, la Galleria comunale, il castello di San Michele e il cimitero monumentale di Bonaria. Già da ieri sera, gli invasi di Santa Vittoria nell’Oristanese, di Maccheronis, nel Nuorese, e di Santa Lucia in Ogliastra stanno effettuando il rilascio di acqua verso il mare. La situazione in prossimità delle dighe è continuamente presidiata.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

Ladyblitz – Apps on Google Play

Gravi disagi anche in provincia di Nuoro e nella bassa Gallura. Le zone più colpite sono state la Baronia e Budoni, sulla costa nord orientale della Sardegna. Problemi anche nei territori montani della parte occidentale dell’isola: alcuni pastori sono rimasti bloccati nel territorio di Noragugume, nel Marghine, per l’esondazione di un fiume. E’ stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Macomer che con mezzi pesanti sono andati a soccorrerli nella prima mattinata e a riportarli a casa.

Le squadre dei vigili del fuoco di Siniscola sono intervenute a Budoni anche per la verifica sulla stabilità di alcune abitazioni, mentre uno smottamento ha interessato la strada provinciale 61 Atzara-Belvì, nel Mandrolisai. Chiusa la strada precauzionalmente per evitare nuovi incidenti.

LEGGI ANCHE: LE PREVISIONI METEO PER I PROSSIMI GIORNI

Chiuse per allagamento alcune strade statali della Sardegna: la strada statale 131 Dcn ‘Diramazione Centrale Nuorese’, per l’esondazione del fiume Tirso, con deviazioni al Km 13 in direzione Nuoro, e al Km 26 in direzione Abbasanta. La strada statale 128 bis ‘Centrale Sarda’ è chiusa nei pressi di Ozieri al km 30 a causa di un allagamento. Il traffico è deviato in loco sulla viabilità locale. Sempre a causa di allagamenti, sulla strada statale 125 ‘Orientale Sarda’, nel territorio comunale di Budoni, nel Nuorese, il traffico è deviato sulla viabilità comunale. Dal km 32,500 al km 33,500 è chiusa la strada statale 389 ‘di Buddusò e del Correboi’ a causa dell’esondazione del Rio Mannu con deviazione del traffico sulla viabilità provinciale. Permane inoltre la chiusura della strada statale 200 “dell’Anglona” a causa di una frana al km 29, vicino Castelsardo.

(Foto Ansa)

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other