Maltempo Sardegna e Sicilia: turista francese morto in mare

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Aprile 2019 17:55 | Ultimo aggiornamento: 22 Aprile 2019 18:17
Maltempo Sardegna e Sicilia: turista francese morto in un mare

Maltempo Sardegna e Sicilia: turista francese morto in un mare (Ansa)

CAGLIARI – Tragedia a causa del maltempo lunedì pomeriggio davanti alle coste del sud della Sardegna. Un barca a vela si è rovesciata a causa del forte vento di scirocco e un turista francese, sbalzato in acqua dalle onde, è morto annegato. Salva la donna che si trovava con lui. Il naufragio è avvenuto davanti alle coste di Porto Corallo, nel Comune di Villaputzu.

L’imbarcazione, uscita in mare nonostante l’allerta meteo lanciata dalla protezione civile, stava rientrando in porto quando è stata sorpresa dal fortunale. Dopo aver lanciato l’Sos, i soccorsi hanno raggiunto in tempo record la donna, mettendola in salvo. Del connazionale invece si erano inizialmente perse le tracce. Il cadavere è stato trovato poco più tardi incagliato tra gli scogli

Le raffiche di vento di scirocco hanno spazzato via già dalla mattina presto, verande, cartelloni pubblicitari e i tetti di alcune case, non solo in Sardegna, ma anche tra Palermo e la provincia. Diversi gli alberi caduti in strada. Per fortuna non si sono registrati feriti. Danni alle case e alle auto. Sessanta gli interventi per i vigili del fuoco, un centinaio di richieste sono ancora in coda.

I vigili del fuoco sono stati chiamati soprattutto nelle zone intorno a via Oreto e a via Messina Marine. In via dell’Orsa Minore i pompieri sono al lavoro in un palazzo per mettere in sicurezza una veranda che rischiava di essere spazzata via. Numerose tettoie sono state divelte e sono finite sulle auto. Molte le vetture danneggiate colpite da coperture e calcinacci, in particolare corso dei Mille, in via Di Stefano, in via Paratore. Tantissimi anche gli alberi sradicati a Palermo e in provincia. Interventi in provincia tra Trabia e Termini Imerese.