Maltempo, scuole chiuse venerdì in buona parte della provincia di Pisa

Pubblicato il 2 Febbraio 2012 19:00 | Ultimo aggiornamento: 2 Febbraio 2012 19:19

PISA, 02 FEB – Scuole chiuse anche domani in gran parte della provincia di Pisa a causa delle basse temperature che hanno trasformato in ghiaccio la neve caduta abbondante nella notte tra martedi' e mercoledi' scorsi. Se quelle dei comuni di San Giuliano Terme, Calci, Vecchiano e Vicopisano, San Miniato, Castelfranco e Santa Croce saranno aperte (a Pisa erano aperte anche oggi), resteranno chiuse quelle dei Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme, Chianni, Crespina, Lajatico, Lari, Palaia, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, Santa Maria a Monte, Terricciola, Fauglia e Lorenzana. Scuole chiuse anche in Valdicecina, nei comuni di Volterra, Pomarance, Montecatini e Castelnuovo. Lo si apprende dopo l'ultimo briefing operativo dell'unita' di crisi della protezione civile.

In Valdicecina la situazione resta difficile soprattutto per la mancanza di energia elettrica in numerose zone, specie quelle lontane dai centri, con molti poderi e fattorie ancora senza corrente e con problemi per animali, bambini e anziani. La protezione civile e' impegnata a liberare dalla neve la viabilita' secondaria e a distribuire gruppi elettrogeni alle aziende e ai borghi.

Il sindaco di Volterra, Marco Buselli, ha anche disposto la revoca del mercato settimanale previsto per sabato.