Maltempo, sindaco di Massa niente tv. Cittadini infuriati la “assediano”

Pubblicato il 16 Novembre 2012 0:01 | Ultimo aggiornamento: 15 Novembre 2012 23:08
Roberto Pucci, sindaco di Massa

MASSA – Voleva andare in tv per spiegare il suo punto di vista. Non c’è riuscito causa cittadinanza infuriata. “Trasmissione annullata per problemi di ordine pubblico”: è così  saltata la partecipazione del sindaco di Massa ad una diretta televisiva programma dall’emittente tv locale Antenna3.

Il primo cittadino Roberto Pucci era stato invitato ad una trasmissione, durante la quale avrebbe dovuto rispondere alle telefonate dei cittadini sul tema dell’alluvione. Nel pomeriggio si è però sparsa la voce di possibili picchetti e manifestazioni di contestazione fuori dagli studi televisivi, promossi da cittadini infuriati con l’amministrazione comunale per i danni subiti durante l’alluvione.

La questura ha così consigliato di annullare la trasmissione e il sindaco e la tv hanno deciso di rimandare l’incontro. Nonostante ciò alcune decine di alluvionati si sono presentati alla sede dell’emittente chiedendo, con modi molto bruschi, di incontrare il sindaco pensando che fosse nella sede della tv. E’ stato necessario l’intervento della polizia per riportare la calma e dopo circa due ore il gruppo ha tolto l’ ”assedio”.