Maltempo, torna la neve in Veneto e in Trentino: giù temperature, 30 cm sulle Dolomiti FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 maggio 2019 12:50 | Ultimo aggiornamento: 5 maggio 2019 12:51
maltempo neve

Maltempo, torna la neve in Veneto e in Trentino: crollo temperature, 30 cm sulle Dolomiti

ROMA – Il Veneto e il Trentino Alto Adige riassaggiano l’inverno nella prima domenica di maggio, con nevicate e temperature sotto zero in montagna, vento e pioggia sferzante nelle città. Un clima quasi natalizio su Dolomiti e Prealpi che oggi, dai 7-800 metri in su, si sono risvegliate completamente imbiancate, e con fenomeni ancora in corso.

Sui passi e nelle aree in quota il manto di neve fresca supera i 30-40 centimetri; la nevicata ha interessato anche Cortina d’Ampezzo, 5 cm, Asiago, 10, e in modo più consistente Arabba, 30 cm, e Sappada, 20. Le immagini che arrivano dalle web cam dei comprensori sciistici mostrano piste e boschi pieni di neve, come durante la stagione invernale. La perturbazione di provenienza artica ha colpito duramente anche la pianura, dove da ieri pioggia e vento la fanno da padrone. Il maltempo della scorsa notte ha causato anche la caduta di alberi, in particolare nel padovano, senza problemi però per la circolazione.

In alcune zone del Trentino la neve è caduta nella notte fino ai 500 metri di quota. Sulle Dolomiti si registrano tra i 20 e 30 centimetri di neve fresca. In Alta Pusteria questo inverno è davvero infinito, visto che la prima nevicata della stagione risale al 26 agosto scorso, ovvero a nove mesi fa, i fiocchi sono poi caduti almeno una volta ogni mese, ricorda il meteorologo provinciale Dieter Peterlin. (fonte Ansa)   

Neve a Falcade

Le Dolomiti bellunesi imbiancate

neve Dolomiti

La neve che sta cadendo a Falcade, sulle Dolomiti bellunesi

neve falcade dolomiti

Falcade imbiancata