Maltempo in Toscana, a Massa Carrara 7 famiglie allontanate da casa per la pioggia

Pubblicato il 21 Novembre 2010 19:08 | Ultimo aggiornamento: 21 Novembre 2010 20:27

Sono sette le famiglie allontanate, per precauzione, dalle loro case ad Albiano Magra, nel comune di Aulla, in provincia di Massa Carrara. La decisione è stata presa dal Comune dopo che nel centro del paese, che si trova al confine con la provincia di La Spezia, per le infiltrazioni di acqua, intorno alle 16.30, è crollato un muro di contenimento e una frana ha messo in pericolo cinque edifici. In tutto sono una ventina le persone sfollate.

Gli operai del Comune, con i volontari, i vigili del fuoco e i tecnici dell’Italgas, sono ancora a lavoro per mettere in sicurezza l’area: la frana ha tranciato alcuni tubi del metano. Il muro, in alcuni tratti alto anche otto metri e lungo un centinaio, è crollato per un fronte di venti metri. Le strutture della case non hanno subito danni anche se la massa di terra e fango ha ostruito l’accesso a tre villette. In provincia di Grosseto temporali e rovesci, invece, hanno allagato alcune strade nella zona sud della provincia e sulle colline del Fiora.

Dalla mattina fino a metà pomeriggio a Manciano sono caduti più di 90 millimetri di acqua, 76 a Sorano e Capalbio e 67 a Pitigliano. A Capalbio, lungo la strada comunale Pescia Fiorentina, un’auto è stata trascinata via dalle acque: il guidatore è stato tratto in salvo. Allagamenti a scantinati sono segnalati a Capalbio scalo e Borgo Carige. L’allerta meteo in tutta la Toscana resterà in vigore fino alle dieci di domani mattina (22 novembre).