Mandas, Angela Manca morta in ospedale: aveva ucciso i figli disabili

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 settembre 2018 14:58 | Ultimo aggiornamento: 7 settembre 2018 14:58
Angela Manca morta: aveva sparato ai figli disabili a Mandas

Mandas, Angela Manca morta in ospedale: aveva ucciso i figli disabili

CAGLIARI – Ha ucciso i figli disabili e allettati a colpi di fucile da caccia, poi si è ferita sparandosi con la stessa arma il 6 settembre a Mandas, nel sud della Sardegna. Angela Manca, 64 anni, è morta in ospedale dopo un lungo intervento chirurgico e ore di agonia.

La donna era arrivata all’ospedale Britzu di Cagliari nel pomeriggio del 6 settembre dopo aver imbracciato il fucile e ucciso i due figli, due gemelli di 42 anni, con un fucile da caccia. Per tre ore i medici hanno lavorato per rimuovere i pallini conficcati nell’addome e ricomporre le ferite, ma la donna aveva perso moltissimo sangue.

Dopo l’operazione, la Manca era stata trasferita nel reparto di Rianimazione e tenuta sotto costante osservazione, ma le sue condizioni sono precipitate nella mattina del 7 settembre: il suo cuore ha ceduto e Angela si è spenta.