Cronaca Italia

Mangia una polpetta avvelenata:è in coma da 4 anni

L’ultimo giorno felice di SARA era una bella mattina di febbraio, con il cielo azzurro e il mare come una tavola. Catania si svegliava dalle lunghe notti insonni della festa di Sant’Agata, la patrona della citta’, e riprendeva i suoi ritmi. Anche SARA lo aveva fatto e quella mattina era stata nella Facolta’ di Scienze politiche: 5 materie per la laurea, con i suoi 22 anni era in regola con gli anni di studio.

Leggi l’articolo originale da: La Stampa

To Top