Marano Vicentino, provoca incidente e fugge: preso nomade senza patente

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Maggio 2015 13:11 | Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2015 13:13
Marano Vicentino, provoca incidente  e fugge: preso nomade senza patente

(Foto d’archivio)

MARANO VICENTINO (VICENZA) – E’ un giovane nomade senza patente l’uomo che sabato mattina, alla guida di una Fiat Punto gialla che si trovava sotto sequestro, ha causato un incidente a Marano Vicentino (Vicenza), in via Prole, e poi è fuggito.

Sabato intorno alle 9:30 l’uomo, 24 anni, si è scontrato frontalmente con la Lancia Y guidata da un uomo di 45 anni di Marano, che è stato poi trasportato in ambulanza al pronto soccorso di Santorso. Il guidatore della Punto, che pure si era ferito nello scontro, è fuggito via. Dalla targa la polizia è riuscita a risalire al proprietario dell’auto, ma non al conducente. Dopo due giorni di indagini gli investigatori sono finalmente risaliti a lui, come racconta il Gazzettino:

“Alla guida della Punto c’era L. M. di 24 anni, nomade, noto alle forze dell’ordine, che non ha mai conseguito la patente. A un primo contatto con gli agenti il giovane aveva dichiarato che non era lui il conducente della Punto, ma solo il passeggero, perché al volante c’era un suo amico minorenne.

Una dichiarazione presto caduta nel vuoto, per due forti riscontri: un testimone oculare e la sua frattura al naso provocata dall’impatto sul volante al momento del frontale. Confessata la verità per L. M. è scattata la denuncia per omissione di soccorso e per guida senza patente, mai conseguita”.