Marcia della Pace Perugia-Assisi, gli organizzatori: “Siamo in 100mila”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Ottobre 2014 15:16 | Ultimo aggiornamento: 19 Ottobre 2014 15:16
Marcia della Pace Perugia-Assisi, gli organizzatori: "Siamo in 100mila"

Foto Ansa

PERUGIA – Centomila persone stanno partecipando alla Marcia della Pace Perugia-Assisi, partita la mattina di oggi 19 ottobre intorno alle 9 dal capoluogo umbro.

E’ questo il dato ufficiale sulla partecipazione diffuso in mattinata dagli organizzatori che in questi minuti stanno tenendo una conferenza stampa ad Assisi. Alla marcia era stata annunciata la presenza, nei giorni scorsi, di 525 città di tutte le regioni italiane, 115 scuole, 275 enti locali e 478 associazioni.

Sono “ben oltre 100.000” le presenze a questa 20esima edizione Marcia, con un corteo “lungo alcuni chilometri”, hanno sottolineato il coordinatore del comitato promotore, Flavio Lotti, e il direttore della Sala stampa del Sacro convento, padre Enzo Fortunato, nel corso della conferenza stampa ad Assisi. Le adesioni sono state 873, 117 invece le scuole, 277 gli enti locali, 479 associazioni, 526 città partecipanti, tutte le regioni coinvolte.

“C’è di tutto – ha detto Lotti – in questo popolo che si è messo in cammino, anche persone con disabilità, e per questo oggi vogliamo dare la voce alla pace e a tutti quelli che la pace non ce l’hanno”. Presente all’incontro con i giornalisti anche don Luigi Ciotti: “La pace – ha detto – ha bisogno di noi, di speranza e la speranza ha bisogno di ciascuno di noi e prima di riformare il Paese bisogna riformare le nostre coscienze”.