Marco Boni scomparso a Riva del Garda. Una testimone: “L’ho visto davanti casa mia”

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 febbraio 2018 8:58 | Ultimo aggiornamento: 28 febbraio 2018 8:58
Marco Boni scomparso a Riva del Garda. Una testimone: "L'ho visto davanti casa mia"

Marco Boni scomparso a Riva del Garda. Una testimone: “L’ho visto davanti casa mia”

TRENTO – Sarebbe stato avvistato a Concei, a circa 20 km da Riva del Garda, Marco Boni, il 16enne trentino scomparso ormai da 11 giorni. A raccontarlo a La Vita in Diretta è stata una testimone che avrebbe visto lo studente proprio davanti alla sua casa.

“Stavo uscendo di casa – ha riferito la signora – mi sono fermata e ho visto questo ragazzo vestito in maniera abbastanza inusuale per queste parti. Mi è subito venuto il flash di questo giovane che stanno cercando. Non mi è venuto in mente di chiamarlo per nome, ma sono tornata in casa per chiamare il 112: ho pensato che sarebbe stato più utile chiamare le forze dell’ordine per far sì che fosse fermato da loro”.

La descrizione della donna corrisponde alle foto diffuse in seguito dalla polizia: il ragazzo che ha visto indossava una sciarpa con dei riquadri blu scuro, marroni e vinaccia e un cappotto scuro fino alle ginocchia. Ragion per cui gli investigatori hanno ritenuto la sua testimonianza attendibile.

“Lui non mi ha guardato – ha raccontato ancora la donna – aveva lo sguardo dritto davanti a sé”. Intanto proseguono le ricerche in tutte le direzioni del giovane apparentemente svanito nel nulla. Si cerca anche nel Lago di Garda, una mossa che lascia presagire il peggio, anche se si tratterebbe di una procedura obbligata e il recente avvistamento di Marco Boni tiene accesa la speranza.

INFORMAZIONI PER RICONOSCERLO.

Marco Boni è alto un metro e 70, ha capelli e occhi castani, indossa gli occhiali con montatura rotonda. Al momento della scomparsa vestiva sciarpa scozzese, cappotto blu, pantaloni marroni a quadri, stivaletti. Frequenta il liceo classico a Riva Del Garda (Trento), dove vive durante la settimana, per raggiungere nel weekend la sua famiglia a Tione (Trento)