Marco Bonvicini è morto, l’ex pilota di rally stroncato da una ischemia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Ottobre 2019 12:01 | Ultimo aggiornamento: 10 Ottobre 2019 12:01
Marco Bonvicini è morto, l'ex pilota di rally stroncato da una ischemia

Una ambulanza (foto ANSA)

REGGIO EMILIA – Marco Bonvicini, un ex pilota di rally, è morto a 54 anni, nella giornata di martedì 9 ottobre, per un attacco di ischemia. In precedenza aveva combattuto contro la leucemia, diagnosticata nell’estate 2018 e dalla quale era guarito dopo un trapianto con donatore il fratello. Il 54enne viveva a Rondinara di Scandiano, provincia di Reggio Emilia.

Bonvicini aveva partecipato a diverse gare di rally sia come pilota che come navigatore. Amante anche delle due ruote, in particolare il ciclismo, aveva anche lavorato in ceramica e dedicava il tempo libero al collezionismo di auto d’epoca.

Marco lascia i genitori e il fratello Stefano. La data del funerale non è ancora stata fissata in attesa dell’autopsia, disposta appunto per capire e studiare le cause della morte prematura del 54enne.

Fonte: IL RESTO DEL CARLINO