Marco Buzzi è morto, il pilota di motocross vittima di un incidente a Pezzolo di Russi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 gennaio 2018 9:41 | Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2018 9:41
marco-buzzi

Marco Buzzi

ROMA – Marco Buzzi è morto domenica pomeriggio sulla pista da motocross di Pezzolo di Russi, in provincia di Ravenna. Una caduta che non ha lasciato scampo al motociclista 47enne originario di Novi Ligure.

Buzzi stava partecipando a un evento di “flat track” all’improvviso ha perso il controllo della moto rovinando al suolo. Il pilota dietro di lui non ha potuto fare nulla per evitarlo, finendo per travolgerlo. Sul luogo dell’impatto si sono precipitati i sanitari del 118 con un’ambulanza e l’auto con il medico a bordo, ma purtroppo per Buzzi non c’è stato nulla da fare.

Sotto shock la compagna del 47enne, gli amici e gli altri piloti presenti che durante la pausa invernale del campionato avevano scelto di trascorrere alcuni giorni di allenamento e relax sul circuito ravennate.

Il pubblico ministero Angela Scorza ha disposto il sequestro della moto. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri di Russi per i rilievi necessari.