Marco Tronchetti Provera assolto: diffamazione De Benedetti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 settembre 2015 19:58 | Ultimo aggiornamento: 21 settembre 2015 19:58
Marco Tronchetti Provera assolto: diffamazione De Benedetti

Marco Tronchetti Provera assolto: diffamazione De Benedetti

MILANO – Marco Tronchetti Provera, imputato a Milano per una presunta diffamazione ai danni di Carlo De Benedetti, è stato assolto con la formula “perché il fatto non costituisce reato”. Lo ha deciso il giudice della quarta sezione penale del tribunale, Monica Amicone, che depositerà le motivazioni entro 90 giorni.

La vicenda risale al 29 ottobre 2013, quando Tronchetti Provera rilasciò alcune dichiarazioni all’agenzia Ansa. Tronchetti Provera aveva definito De Benedetti  un personaggio

“molto discusso per certi bilanci Olivetti, per lo scandalo legato alla vicenda di apparecchiature alle Poste Italiane, un personaggio che fu allontanato dalla Fiat, coinvolto nella bancarotta del Banco Ambrosiano e che finì dentro per le vicende di tangentopoli”.

Soddisfatti, ovviamente, i legali di Tronchetti-Provera che parlano di una “sentenza che si commenta da sola”. Laconico il legale di De Benedetti: “Leggeremo le motivazioni poi eventualmente faremo ricorso in appello”.