Marghera: gli nega una sigaretta, 62enne picchiato in pieno giorno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 aprile 2018 16:21 | Ultimo aggiornamento: 10 aprile 2018 16:21
Marghera: gli nega una sigaretta, 62enne picchiato in pieno giorno

Marghera: gli nega una sigaretta, 62enne picchiato in pieno giorno

MESTRE – Gli nega una sigaretta. E un sessantaduenne viene picchiato a sangue in pieno giorno. E’ successo lunedì, poco dopo le 15, in pieno centro a Marghera.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

L’uomo è stato aggredito da un 30enne tunisino con precedenti per spaccio.

Il sessantaduenne era a passeggio con il cane quando il tunisino si è avvicinato per chiedergli una sigaretta. Dopo il rifiuto, il tunisino ha colpito l’uomo con un pugno al volto, facendolo cadere a terra. Poi, a cavalcioni su di lui, il tunisino ha continuato a colpirlo con diversi pugni.

Una donna, dopo aver visto la scena, ha chiesto aiuto.  L’aggressore, bloccato, è stato denunciato a piede libero.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other