Maria Buscema, morta carbonizzata nell’incendio della sua casa di Uggiano (Ta)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 gennaio 2014 1:29 | Ultimo aggiornamento: 22 gennaio 2014 21:32
Maria Buscema, morta carbonizzata nell'incendio della sua casa di Uggiano (Ta)

Maria Buscema, morta carbonizzata nell’incendio della sua casa di Uggiano (Ta)

MANDURIA  – Una donna di 67 anni, Maria Buscema, è morta carbonizzata in un incendio che si è sviluppato nel suo appartamento  di Uggiano Montefusco (Taranto).

La donna è stata trovata accasciata su una sedia posizionata nei pressi del camino. Forse a causa di un malore provocato dallo spavento, la donna è svenuta e non è riuscita a sfuggire alla fiamme. Ad accorgersi di quanto stava accadendo sono stati alcuni passanti che hanno visto il fumo fuoriuscire dall’abitazione.

L’incendio è stato spento dai vigili del fuoco del distaccamento di Manduria, intervenuti sul posto insieme ai carabinieri, ma per la donna non c’era più nulla da fare.