Maria Buso muore dopo il parto gemellare: uccisa da una setticemia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 agosto 2018 6:00 | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2018 3:06
Maria Buso morta di setticemia dopo un parto gemellare

Maria Buso muore dopo il parto gemellare: uccisa da una setticemia

TREVISO – Ha dato alla luce due gemellini, poi è stata uccisa a 5 giorni dal parto da una grave infezione. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Maria Buso, 39 anni e originaria di Maserada sul Piave, è morta per setticemia nell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso, dove era stata sottoposta a un parto cesareo.

La donna era stata ricoverata per far nascere i piccoli Alice e Filippo, ma qualcosa dopo l’intervento è andato storto. La Buso infatti ha contratto una grave infezione e così nel pomeriggio di mercoledì 9 agosto, 5 giorni dopo aver partorito, la neo mamma ha smesso di lottare ed è morta.

La notizia si è diffusa velocemente tra le comunità di Maserada e Comadolmo, che si sono strette nel dolore intorno al marito della donna e padre dei gemelli, Fabio Piovesan, e agli altri parenti. Ulteriori accertamenti, per chiarire le cause del decesso e la natura della sepsi, saranno svolti nelle prossime settimane.