Maria Consolata Bartocci travolta da 87enne a Cagliari: morta dopo 3 giorni in ospedale

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Giugno 2020 10:26 | Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2020 10:26
Maria Consolata Bartocci travolta da 87enne a Cagliari: morta dopo 3 giorni in ospedale

Maria Consolata Bartocci travolta da 87enne a Cagliari: morta dopo 3 giorni in ospedale (Foto Ansa)

CAGLIARI – Non ce l’ha fatta Maria Consolata Bartocci, la donna di 51 anni di Capoterra, investita tre giorni fa da un’auto pirata a Cagliari. 

La donna, travolta mentre attraversava le strisce pedonali in via della Pineta, era ricoverata in Rianimazione all’ospedale Brotzu, dove era arrivata in condizioni disperate.

I medici l’avevano sottoposta a un intervento chirurgico per ridurre le lesioni, ma purtroppo durante la notte il suo cuore ha cessato di battere.

Si aggrava ora la posizione dell’87enne che era alla guida della Renault Modus, fuggito subito dopo l’incidente e poi rintracciato dalla polizia municipale il giorno dopo.

A inchiodarlo alcuni frammenti dell’auto rimasti sull’asfalto dopo l’investimento, ma anche le riprese delle telecamere della zona e alcune testimonianze.

L’auto, trovata vicino all’abitazione dell’anziano con chiari segni dell’incidente, è stata sequestrata. Per lui adesso scatterà l’accusa di omicidio stradale. (Fonte: Ansa).