Maria D’Ambrosio e la sua bimba muoiono durante parto cesareo a Boscotrecase

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 novembre 2014 8:33 | Ultimo aggiornamento: 14 novembre 2014 8:33
Maria D'Ambrosio e la sua bimba muoiono durante parto cesareo a Boscotrecase

Maria D’Ambrosio e la sua bimba muoiono durante parto cesareo a Boscotrecase

BOSCOTRECASE (NAPOLI) – Morire di parto: succede anche in Italia. Nello specifico, è successo mercoledì 12 novembre a Boscotrecase (Napoli). Maria D’Ambrosio, 37 anni, e la bimba che aspettava sono morte dopo un parto cesareo in ospedale.

Quello di Maria, informano dall’Azienda sanitaria locale Napoli3Sud, avrebbe dovuto essere un parto naturale, il quinto per la donna, già madre di altre quattro bambine. Ma ci sono state delle complicazioni. Quando la donna è stata sottoposta al cesareo i medici hanno constato che la piccola che portava in grembo era morta.

Poi, durante l’operazione, le condizioni della donna si sono aggravate e alcune ore dopo il ricovero in ospedale Maria è morta. 

Sulla vicenda è stata aperta un’inchiesta interna della azienda sanitaria e un’indagine della Procura di Torre Annunziata, che ha disposto l’autopsia sul corpo della donna. Le cartelle cliniche di Maria D’Ambrosio sono state sequestrate.