Sassari, Maria Innocenza Canu morta investita da un camion sulle strisce pedonali

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 marzo 2018 12:48 | Ultimo aggiornamento: 31 marzo 2018 12:48
Maria Innocenza Canu investita sulle pedonali e uccisa da camion a Sassari

Sassari, Maria Innocenza Canu morta investita da un camion sulle strisce pedonali

SASSARI – Una donna è stata investita da un camion mentre attraversava sulle strisce pedonali a Sassari: Maria Innocenza Canu, 58 anni, è morta sul colpo.

La donna stava attraversando in via Amendola, nei pressi della scuola elementare Porcellana, quando è stata travolta dal mezzo pesante, intorno alle 9 del mattino del 30 marzo. Inutili i soccorsi da parte dei sanitari del 118, per la donna non c’è stato nulla da fare. L’autista del camion della ditta Diamante Srl di Viddalba, e che proveniva dal cantiere di viale Italia, è sotto choc. La Nuova Sardegna scrive:

“Secondo una prima ricostruzione dell’incidente, il camion, che proveniva da via Porcellana, dopo essersi fermato allo stop accanto alla tabaccheria, stava svoltando a sinistra, verso la parte bassa di via Amendola. Proprio in quel momento stava attraversando la donna.

Il sostituto procuratore Maria Paola Asara ha disposto il sequestro del camion e l’autopsia sul corpo della vittima. Nel frattempo, la polizia locale sta acquisendo le le immagini della videosorveglianza di un tabacchino che si trova davanti all’incrocio dove si è verificato l’incidente”.