Maria Rita La Mantia: operata per frattura al piede muore dopo 1 settimana

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Giugno 2015 15:13 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2015 15:15
Maria Rita La Mantia: operata per una frattura al piede muore dopo una settimana

Maria Rita La Mantia: operata per una frattura al piede muore dopo una settimana

PALERMO – Era stata operata alla tibia, per una banale frattura in seguito a una caduta per strada. Ma Maria Rita La Mantia, 43 anni, è morta dopo 5 giorni di setticemia, quindi per un’infezione. I familiari hanno quindi presentato denuncia contro i medici del Policlinico di Palermo. La donna era stata operata al reparto di ortopedia del Policlinico ed è poi morta al reparto di rianimazione del Civico.

Maria Rita, infatti, come scrivono alcuni quotidiani locali, dopo essere stata operata per ridurre la frattura, non si sarebbe più ripresa alternando momenti di veglia a uno stato comatoso. Fino al trasferimento, il 6 giugno, al Civico dove è morta.  Soffriva della malattia Crohn, un problema infiammatorio dell’intestino, e di insufficienza renale, ma nel complesso stava bene. “Non riusciamo a capire – dicono ora i familiari – come per una banale frattura si possa perdere la vita e a maggior ragione durante un ricovero ospedaliero, sotto il costante controllo di medici ed infermieri che non sono riusciti a tutelarla”.