Cronaca Italia

Maria Teresa Scandella, prostituta di 60 anni a Mapello, condannata: estorsione

 Maria Teresa Scandella, prostituta di 60 anni a Mapello, condannata: estorsione

Maria Teresa Scandella, prostituta di 60 anni a Mapello, condannata: estorsione

BERGAMO – Maria Teresa Scandella, detta “Lalla”, prostituta “storica” di Mapello (Bergamo), 60 anni di età e quasi tutti trascorsi come passeggiatrice, è stata condannata a cinque anni e mezzo per estorsione. Avrebbe chiesto diverse migliaia di euro ad un cliente minacciandolo di aver filmato il loro rapporto e di divulgare il filmato se l’uomo non avesse pagato. 

Una delle due vittime, entrambe quarantenni che vivono con i genitori, ha raccontato agli inquirenti, come riferisce L’Eco di Bergamo: 

“Avevo risposto a un annuncio per andare con una prostituta: era la prima volta. Quando poi sono stato da lei dopo il rapporto ha preteso 500 euro dicendo che mi aveva filmato e minacciando di divulgare la cosa. Mi ha fatto pagare tutte le sue spese per settimane, dopo che l’avevo contattata tramite un annuncio su un giornale: le ho dato assegni per 19 mila euro, e mi ha minacciato alla fine per averne altri”.

Lalla, già in carcere per altri reati, si è difesa dicendo che si è trattato di semplici donazioni da parte di un amico. Ma il giudice non le ha creduto.

 

 

To Top