Marianna Cendron scomparsa 5 anni fa in Veneto: archiviata inchiesta, non la cercano più

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 settembre 2018 23:25 | Ultimo aggiornamento: 12 settembre 2018 23:25
Marianna Cendron scomparsa 5 anni fa in Veneto: archiviata inchiesta, non la cercano più

Marianna Cendron scomparsa 5 anni fa in Veneto: archiviata inchiesta, non la cercano più

TREVISO – Nessuno cercherà più Marianna Cendron, la diciottenne scomparsa 5 anni fa in Veneto. Il gip del tribunale di Treviso ha disposto l’archiviazione dell’inchiesta. Di Mariana, che viveva a Paese, in provincia di Treviso, si erano perse le tracce nel febbraio 2013.

Della vicenda si era occupata anche la trasmissione di Rai3 “Chi l’ha visto?”, che oggi ha dato notizia dell’archiviazione del caso, confermata poi da fonti giudiziarie a Treviso. Marianna Cendron è svanita nel nulla la sera del 27 febbraio di cinque anni fa, dopo essere uscita dal lavoro, un Golf Club di Castelfranco.

Gli avvocati che assistevano i genitori ed un fratello della diciottenne si erano già opposti in passato all’archiviazione dell’inchiesta, chiedendo al pm di svolgere accertamenti più approfonditi sulla posizione di due conoscenti di Mariana, un ex fidanzato e un vicino di casa che ospitava la ragazza.

Marianna lavorava come assistente nella cucina del Golf Club. Appena maggiorenne, aveva lasciato la casa dei genitori adottivi per trasferirsi da un vicino, Renzo, di 45 anni. Non lontano dal suo luogo di lavoro viveva Michele, il suo fidanzato di allora. Proprio la sera del 27 febbraio 2013 Marianna e Michele avrebbero dovuto incontrarsi, ma la ragazza non si presentò e da allora non si hanno più notizie.