Treviso, lancia bidone dei rifiuti contro l’arbitro: papà condannato

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 gennaio 2014 15:01 | Ultimo aggiornamento: 22 gennaio 2014 15:05

golTREVISO – Avrebbe tirato un bidoncino dei rifiuti in campo, in direzione dell’arbitro della partita juniores Codognè-Godega, senza ferire nessuno. Per questo un papà tifoso è stato condannato a risarcire l’arbitro e non potrà assistere alle partite di calcio che vedranno in campo i propri figli. La condanna, con pena sospesa, è stata di 16 mesi di reclusione.

L’avvocato di Mariano Gava, 57 anni, agisce in contropiede e preannuncia ricorso contro la sentenza del Tribunale di Treviso.