Torino: uccide la moglie con colpo di pistola alla nuca

Pubblicato il 6 Agosto 2011 9:49 | Ultimo aggiornamento: 6 Agosto 2011 9:49

TORINO – Ha ucciso la moglie con un colpo di pistola alla nuca e poi ha lui stesso chiamato i Carabinieri per consegnarsi. E’ successo la scorsa notte a Vauda Canavese (Torino), piccolo paese a una ventina di chilometri da Torino. La vittima e’ Mariella Gili Vinardi, di 46 anni, uccisa dal marito, Salvatore Scaldone, 51 anni, che ha confessato il delitto ed e’ stato arrestato. Il delitto e’ avvenuto nell’abitazione della coppia, i cui rapporti – secondo i primi accertamenti dei Carabinieri – si erano deteriorati negli ultimi tempi.