Cronaca Italia

Marina di Massa, sparatoria per il parcheggio in strada: arrestato Luca De Angeli

sparatoria-de-angeli

Marina di Massa, sparatoria per il parcheggio in strada: arrestato Luca De Angeli

MASSA CARRARA – Ha aperto il fuoco in strada dopo la lite per un parcheggio, sparando 5 colpi e ferendo un uomo al volto. Luca De Angeli, ex ciclista professionista, prima ha sparato e poi ha tentato la fuga il 18 ottobre a Marina di Massa, ma è stato trovato e arrestato dai carabinieri.

Al culmine di una lite per un parcheggio, avvenuta proprio davanti all’abitazione dell’ex ciclista e della sua vittima, De Angeli ha estratto la pistola nel pomeriggio di mercoledì e ha sparato, ferendo al volto un uomo di 36 anni, che è stato ricoverato in ospedale e sarà operato, scrive La Nazione.

L’ex ciclista invece aveva tentato di allontanarsi ma è stato arrestato dai carabinieri di Massa e si trova ancora in caserma, mentre gli inquirenti stanno verificando la provenienza dell’arma, da cui sono stati esplosi i colpi. De Angeli, un passato da campione, oltre 20 anni di carriera, era già stato arrestato in passato, per lesioni, rapina, aggressione anche a tre agenti della polizia municipale.

Tra i testimoni della sparatoria di questo pomeriggio c’è anche il padre dell’ex ciclista, Pietro De Angeli, che è stato raggiunto dal suo avvocato e si è recato in caserma per essere interrogato.

To Top