Marino, fuga di gas irritante: sgomberati due palazzi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 marzo 2018 0:23 | Ultimo aggiornamento: 20 marzo 2018 0:53
Vigili del fuoco a Marino per fuga di gas

Marino, fuga di gas irritante: sgomberati due palazzi

ROMA  – Una fuga di gas irritante nel pomeriggio del 19 marzo ha portato allo sgombero di due palazzi a Marino, nella provincia di Roma.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela.

L’allarme è scattato quando i condomini di alcuni appartamenti hanno iniziato a sentire provenire dalla strada un forte odore di anidride solforosa, un gas molto irritante, e hanno dato l’allarme. Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco insieme ad una squadra Nbcr, che si occupa di nucleare, biologico, chimico e radiologico.

Le autorità hanno disposto lo sgombero precauzionale di due edifici in via Macciocco, a Marino, in località Cava dei Selci. La fuga di gas comunque non ha provocato feriti, né intossicati. Il gas anidride solforosa è incolore e ha un odore molto pungente e irritante. L’inalazione del gas può provocare edema polmonare e una prolungata esposizione può essere fatale. I vigili del fuoco hanno poi messo in sicurezza la zona e hanno accertato le cause della fuga di gas.