Marino, infarto mentre guida: cerca di fermarsi e tampona auto. Muore davanti ai figli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 febbraio 2019 13:14 | Ultimo aggiornamento: 5 febbraio 2019 13:14
Marino, infarto al volante e muore davanti ai figli piccoli

Marino, infarto mentre guida: cerca di fermarsi e tampona auto. Muore davanti ai figli

ROMA – Ha accusato un malore mentre guidava sulla via Appia Nuova nel comune di Marino e ha tentato di accostarsi al ciglio della strada. L’uomo, un 50enne, ha tamponato la vettura davanti a lui e poi si è accasciato sul volante, stroncato da un infarto davanti ai figli di 7 e 12 anni che erano in auto con lui.

L’incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di venerdì 1° febbraio. L’uomo era in auto con i due figli a bordo quando ha accusato un malore, ma non è riuscito a evitare di tamponare la vettura davanti a lui. Sul posto è intervenuta una pattuglia della polizia stradale di Albano, che era a poca distanza e aveva notato la scena.

Subito sono scattati i soccorsi ma all’arrivo del 118 le condizioni dell’autista erano disperate: gli agenti hanno portato via i bimbi mentre i soccorritori hanno praticato il massaggio cardiaco e hanno trasportato l’uomo all’ospedale di Tor Vergata, dove è morto poco dopo il ricovero per un infarto. Leggermente contusa invece la conducente dell’altra vettura, mentre i bimbi non hanno riportato ferite ma hanno visto il loro papà sentirsi male e accasciarsi davanti ai loro occhi prima di morire.