Marino, la firma sui giustificativi delle spese non è sua?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Ottobre 2015 10:04 | Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre 2015 10:52

ROMA – Sono o non sono del sindaco dimissionario Ignazio Marino le firme sui giustificativi delle spese rimborsate dal Comune di Roma? La domanda se la pone il blog Romafaschifo, che spiega di aver osservato le firme in calce ai documenti pubblicati online sul rendiconto delle spese con la carta di credito del Campidoglio, firme che secondo il blog non sarebbero però di Marino.

Il blog spiega che mentre le firme riportate nella sezione “comunicazioni” sono compatibili con la firma originale di Marino, una discrepanza è apparsa nella sezione “dichiarazioni” sulle spese sostenute dal sindaco dimissionario. Sembra che le firme non siano quindi di Marino:

“«Nel documento pdf scaricabile messo on line dal Comune, si conta un totale di 121 documenti firmati da “Ignazio Marino”, fra COMUNICAZIONI (per annunciare un viaggio e le relative spese) e – e queste sono la maggior parte – DICHIARAZIONI circa le spese avvenute. Di questi 121 documenti, 18 risultano firmati da Marino di suo pugno (la prima firma). E’ da notare che si tratta, in TUTTI i casi, di COMUNICAZIONI. Quindi, mentre Marino ha firmato il 14,8% dei documenti che portano la firma del Sindaco, ha firmato lo 0% delle DICHIARAZIONI successive alle spese, cioè lo zero percento della documentazione che è stata al centro della discussione di questi giorni»”.

Marino, la firma sui giustificativi delle spese non è sua?

Marino, la firma sui giustificativi delle spese non è sua? (foto da Romafaschifo)