Mario Adinolfi, la moglie gli massaggia i piedi. Foto (e polemica) su Facebook

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 febbraio 2015 14:16 | Ultimo aggiornamento: 17 febbraio 2015 14:16
Mario Adinolfi, la moglie gli massaggia i piedi. Foto (e polemica) su Facebook

Mario Adinolfi, la moglie gli massaggia i piedi. Foto (e polemica) su Facebook

ROMA – Mario Adinolfi, giornalista e direttore del quotidiano cattolico “La Croce“, riattizza la polemica sulle sue dichiarazioni (“la moglie deve essere sottomessa”) con una foto su Facebook: sua moglie Silvia Pardolesi che gli massaggia i piedi. Il giornalista tempo fa aveva detto: “La moglie sottomessa cristiana è la pietra fondante. Sottomessa significa messa sotto, cioè la condizione per cui la famiglia possa esistere. Una donna mite”. La moglie a sua volta aveva confermato, evidentemente soddisfatta della sua vita “sottomessa”.

Ora ci si mette la foto postata dalla moglie mentre gli massaggia i piedi doloranti. Scrive Adinolfi:

“Desta scandalo la foto di Silvia Pardolesi che mi cura i piedi sofferenti. E’ “sessista”. Le continue immagini che ogni istante mercificano il corpo della donna invece vanno benissimo. Le pornostar d’altronde fanno le editorialiste di Micromega, in questo mondo che va al contrario: darla via davanti a una telecamera è progresso, curare un piede sofferente con un unguento all’aloe per amore dà scandalo. Vogliono invertire ciò che è con ciò che non è, trasformare il vero in falso e il falso in vero, il porno non dà scandalo, l’amore sì. La mercificazione della donna su qualsiasi manifesto o rivista è eccellente e richiesta, la donna dedita a un gesto d’amore coniugale turba. Restiamo in piedi, amici miei, anche se i piedi ci fanno male. C’è da testimoniare per la verità. Buon ascolto e che Dio mi aiuti”.