Marita Comi, il criminologo di Bossetti: “Nessuna relazione”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 maggio 2016 9:05 | Ultimo aggiornamento: 31 maggio 2016 10:19
Marita Comi

Marita Comi

BERGAMO – Nei giorni scorsi aveva fatto discutere sui social la notizia che il criminologo Ezio Denti, uno del pool dei difensori di Massimo Bossetti, fosse arrivato al tribunale di via Borfuro a Bergamo con una Porsche insieme a Marita Comi, moglie dell’imputato.

“Mi fanno sorridere queste polemiche –ha affermato Denti alla trasmissione “Legge o giustizia” di Radio Cusano Campus-. Non capisco perché si debba discutere il mezzo con cui una persona gira. Quella è una mia vettura, hanno criticato il fatto che fosse targata Principato di Monaco, forse non sanno che sono residente a Montecarlo dal 1986”.

“Mi sono presentato con Marita – ha proseguito il criminologo – perché ero l’unico che poteva andarla a prendere e accompagnarla in tribunale. Sono sempre arrivato con la Fiat 500, ma stavolta avevo solo la Porsche a disposizione. E’ una macchina comune. Se avessi voluto fare lo sborone sarei venuto in Ferrari”.

5 x 1000

“Mi hanno anche criticato perché ho parcheggiato di fronte all’ingresso del tribunale. Vogliono far sembrare che Marita abbia approfittato di fare la Miss Universo salendo a bordo della mia macchina. Questo è il giornalismo italiano oggi”.

“Qualcuno ha insinuato che avrei una relazione sentimentale con Marita, lo smentisco categoricamente. Ho una profonda stima della famiglia Bossetti. Probabilmente venerdì prossimo accompagnerò di nuovo Marita e avviso tutti che mi presenterò di nuovo col Porsche, perché attualmente è l’unica macchina che ho a disposizione. Comunque ho anche un elicottero, dato che sono pilota di elicotteri. Se troverà lo spiazzo –ha scherzato Denti- è probabile che venerdì calerò Marita dall’elicottero”.