Il marito di Maricica: “Ora mio figlio chiede: ‘Quando torna la mamma?'”

Pubblicato il 21 novembre 2010 20:41 | Ultimo aggiornamento: 21 novembre 2010 20:50

Maricica Hahaianu

E’ passato un mese dalla morte di Maricica, l’infermiera romena colpita con un pugno alla metro Anagnina di Roma, e oggi suo marito Adrian Hahaianu racconta: “Sono venuto in Italia perché volevo una vita più bella, fare una famiglia e dei figli da far crescere con la mentalità italiana, che è migliore della nostra”.

Adrian racconta di non provare rabbia, ma ancora è difficile raccontare la verità al figlio: “Adesso non riesco a giocare con mio figlio, che si chiama Alessio anche lui. Sto con lui cinque minuti poi mi chiede: “Ma mamma quando torna?”. E io vado via, smetto di giocare. Gli parlerò, gli spiegherò. Ma adesso ha tre anni e prima di dirgli qualunque cosa voglio consultarmi con uno psicologo”.

Ricorda come fosse felice Maricica di essere arrivata in Italia: “Negli ultimi mesi diceva sempre di aver trovato il posto giusto. Diceva di voler vivere qui, amava il suo lavoro d’infermiera. Era felice”.

5 x 1000