Martano, esplodono bombole del gas: crolla abitazione. Grave 50enne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 gennaio 2018 17:22 | Ultimo aggiornamento: 6 gennaio 2018 17:22
martano-gas

Martano, esplodono bombole del gas: crolla abitazione. Grave 50enne

LECCE – Un’esplosione ha causato due feriti e il crollo di un’abitazione a Martano, in provincia di Lecce. L’episodio è avvenuto all’alba del 6 gennaio in un appartamento del centro storico, in via Guglielmo Marconi, dove abitavano i due feriti, un’anziana donna ed il figlio 50enne.

L’uomo, soccorso dagli operatori del 118, è stato trasportato in gravi condizioni al centro grandi ustionati dell’ospedale Perrino di Brindisi. Il ferito ha riportato gravi ustioni in varie parti del corpo, mentre la madre è stata ricoverata all’ospedale Vito Fazzi di Lecce, ma non avrebbe riportato gravi lesioni.

È probabile che all’origine dell’incidente ci sia il malfunzionamento delle bombole del gas presenti in casa. Sono state ritrovate entrambe con la manopola di sicurezza aperta ed è dunque possibile che l’aria si sia saturata di gas e che una fiamma o una scintilla abbia poi fornito l’innesco. Le due bombole e una stufa sono sotto sequestro.