Martina Levato, il bambino allontanato subito dopo il parto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Agosto 2015 8:52 | Ultimo aggiornamento: 15 Agosto 2015 12:20
Martina Levato ha partorito, il bambino per ora sta con lei

Martina Levato ha partorito, il bambino per ora sta con lei

MILANO – E’ nato nella notte il figlio di Martina Levato, la giovane condannata a quattordici anni per l’aggressione con acido al suo ex e sotto processo per altri episodi. Il parto è avvenuto alla clinica Mangiagalli di Milano, dove la ragazza era stata portata dal carcere di San Vittore. Il piccolo pesa 3 chili e 7 etti. Mamma e neonato – secondo fonti ospedaliere – stanno bene.

Martina Levato, che è stata condannata a quattordici anni con il suo amante, Alexander Boettcher, anche egli in carcere, è stata separata dal figlio. Lo ha deciso il giudice in attesa della sentenza, forse già lunedì, del Tribunale dei Minori di Milano chiamato a decidere se il bambino debba rimanere con la madre per i prossimi anni, come consentito dalla legge, essere affidato ai nonni, che hanno già mostrato la loro disponibilità, oppure essere adottato da una famiglia del tutto estranea.