Mascherina in auto: da soli no, sempre con persone non conviventi. No in bici

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Ottobre 2020 9:02 | Ultimo aggiornamento: 8 Ottobre 2020 9:02
Mascherina in auto, quando obbligo

Mascherine in auto: no obbligo se soli (Ansa)

Va portata sempre con sé e va indossata quando si sta in mezzo ad altre persone. Così il governo prova a contrastare la seconda ondata di contagi.

Va indossata anche in auto? Diciamo che va portata sempre con sé: la mascherina in auto non è obbligatorio metterla se si è da soli.

Mascherina in auto: no obbligo se da soli o con conviventi

Non è obbligatorio nemmeno se si è in macchina con familiari (conviventi). 

Se non conviventi, mascherina su. Stesse regole per la moto. In bici invece non serve.

I dispositivi di protezione individuale devono essere indossati non solo nei luoghi chiusi accessibili al pubblico, come già in passato, ma più in generale nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e anche in tutti i luoghi all’aperto.

Si fa eccezione, “sia in luogo chiuso che all’aperto, nei casi in cui, per le caratteristiche del luogo o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi”.

Se si sta da soli o con il coniuge in montagna o in campagna l’obbligo decade, se si sta in una strada di città dove passano poche persone invece è valido.

Non va indossata a casa propria. Sono fatte salve le linee guida per il consumo di cibi e bevande. Da tali obblighi restano esclusi i bambini di età inferiore ai sei anni.

E i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina e coloro che per interagire con questi ultimi versino nella stessa incompatibilità. Inoltre, l’uso della mascherina non è obbligatorio durante lo svolgimento dell’attività sportiva. (fonte Ansa)