Maschi casalinghi, uno su tre si fa il letto

Pubblicato il 19 Novembre 2009 18:55 | Ultimo aggiornamento: 19 Novembre 2009 18:55

Mentre le ragazze diventano sempre meno avvezze ai lavori di casa, i maschi diventano più casalinghi. Diminuisce il numero delle ragazze che puliscono la casa (dal 40,8% del 1998 al 35,5% del 2008), aumenta quello dei ragazzi che si fanno il letto (dal 17,8% al 22,9%), che apparecchiano e sparecchiano (dal 40,8% al 48,3%) e riordinano le loro cose (dal 42,6% al 54,8%).

Riordinare le proprie cose aumenta anche fra le ragazze, dal 62,8% al 67,3%. Lo rileva l’Istat nell’indagine sulla vita dei bambini e ragazzi presentata alla Conferenza nazionale per l’infanzia.

«Pur rimanendo la divisione dei ruoli fra sessi – ha osservato Linda Laura Sabbadini, direttore generale dell’Istat – le differenze si stanno attenuando, ragazzi e ragazze si stanno avvicinando nei lavori familiari. Si attenua quindi la divisione dei ruoli che nel passato era più rigida».